castellano | deutsch | english | francais | nederlands | português

Participa!

CHI? NextGENDERation è una rete europeo di studentesse e ricercatrici nell'ambito degli women's e gender studies e della teoria femminista (sia interne che esterne ai centri o ai dipartimenti istituzionalizzati).

COSA? La reta NextGENDERation sostiene un modello di conoscenza politica femminista che sia fortemente interessata al processo di democraticizzazione dell'istituzione universitaria. Questo interesse lavora su piani differenti, ma inter-connessi. È per noi di primaria importanza riflettere sull'accesso all'istituzione universitaria: sui modi in cui questo accesso sia strutturato dai meccanismi di potere di genere, l'etnicitÓ e classe; e su come esso operi attraverso la segregazione orizzontale delle discipline, da un lato, e la segregazione verticale basata sulle gerarchie accademiche, dall'altro. In secondo luogo, è per noi cruciale la dimensione della produzione della conoscenza: i modelli del sapere critico e situato, nato negli ambiti del femminismo, del post-colonialismo, della riflessione anti-razzista e anti-eterosessista, hanno già cominciato a trasformare i vecchi canoni e curricula. Noi ci impegniamo a continuare questa trasformazione. Entrambe queste dimensioni sono legate alla visione di cosa l'università e l'istruzione accademica in generale devverro significhino. Partendo dalle nosstre diverse prospettive femministe, prendiamo le distanze dalla classica concezione dell'università come una torre d'avorio. Allo stesso tempo, non crediamo agli ideali correnti del neo-liberalismo che vorrebbero l'istruzione accademica come un semplice laboratorio per le necessità del mercato del lavoro. La nostra visione è di un'università che sia un luogo di produzione di saperi critici e con un forte rilievo sociale, e vogliamo perseguire questo ideale nel respetto della specificità del nostro tempo e del nostro spazio. Un'altra università è possibile!

COMO? La rete lavora secondo un sistema autonomo e decentrato. L'idea di NG è nata all'interno di un gruppo di giovani studentesse nell'ambito di un incontro di ATHENA (una rete tematica di studi femministi europei). Nel frattempo si è spostata in differenti contesti e direzioni, praticando una politica virale. Questo ha comportato che i gruppi locali di NG siano diventati molto diversi gli uni dagli altri, in alcuni casi appartengono al contesto accademico ed in altri casi no, e sono incentrati su differenti questioni, anche se tutti condividono un punto di vista femminista, anti-razzista, anti-eterosessista e post-coloniale. Lo spazio comune che abbiamo per tenerci in contatto è costituito dalla nostra mailing-list, attraverso la quale èpossibile scambiarci idee ed informazioni sui progetti futuri, e costruire una rete europea ancora più forte.

NG-fai-da-te: come creare un gruppo NG?
. Contatta amiche e/o clleghe che si occupano di women's o gender studies, o di teoria femminista
. Ensieme, discuti le questioni e i problemi che, in quanto giovani ricercatrici o non (ancora) inserite nell' ambito universitario, dovete affrontare nelle vostre specifiche realtà
. Cercate di organizzare, se ne sentite il bisogno e ne avete la possibilità, qualcosa intorno a questo nucleo di idee: un gruppo di discussione, un'azione concreta o un intervento all'interno dell' università, dipartimento, scuola, centro di documentazione femminile; o ancora una conferenza o l'elaborazione di un testo scritto, etc;
. Mantenete i contatti con gli altri gruppi di NG, in modo che sia possibile discutere di ciò che sta succedendo in luoghi differenti; in altre parole, sottoscrivi il tuo gruppo e le tue attività alla mailing-list